BMW MOUNTAINS – LA VOSTRA GUIDA ALPINA PER ESPERIENZE ESCLUSIVE.

Tutto gli highlight et consigli.

 

Hotel

Chalet du Mont d’Arbois*****.

La cosa positiva degli hotel di Megève è il fatto che si sono sviluppati in modo naturale, molto lentamente e costantemente, perciò la città ha mantenuto il suo fascino. Tutti gli hotel hanno “quel qualcosa di particolare”: ne è un meraviglioso esempio il miglior hotel della città, il Chalet du Mont d’Arbois.
 

Hotel

Les Fermes de Marie*****.

L’hotel “Les fermes” (le fattorie) in effetti è un hotel con 70 camere e suite, e due chalet di classe lussuosa. Qui è come tornare indietro di un secolo – senza per questo dover rinunciare ai piccoli lussi della vita moderna.
 

Chalet

Tanniere.

Al centro di Megève nelle dirette vicinanze di negozi, bar e ristoranti è situato lo chalet Tanniere con cinque lussuose camere da letto e una grande spa privata di 60 m² . Le seggiovie sono a cinque minuti a piedi.
 

Rifugio

L‘Auberge de la Côte 2000.

Un rifugio alpino rustico proprio al centro del comprensorio sciistico: è nato in Austria ed è stato spostato a Megève negli anni ’60; si trova ai piedi della pista Côte 2000 ed è dotato di sale da pranzo con caminetto intarsiato nel legno, ampia terrazza-solarium, buffet con specialità savoiarde, carne alla griglia e gustosi dolci.
 

Rifugio

L’Idéal 1850.

Questo lussuoso rifugio alpino si trova all’arrivo della cabinovia del Mont d‘Arbois e Princesse e offre una vista a 300° sul Monte Bianco. La Guida Michelin lo definisce “il ristorante di montagna migliore e più affascinante di Megève”.
 

Ristorante

“Flocons de Sel”.

In un luogo in cui le persone ricche e famose sono di casa, non dovrebbero mancare neppure le giuste proposte culinarie. A Megève, i guru dei gourmet delle guide Michelin e Gault Millau consigliano soprattutto la cucina di Emanuel Renaut.
 

Ristorante

L‘Alpage presso l’Albergo Le Fer à Cheval.

Il critico enogastronomico Gilles Pudlowski ha definito L‘Alpage del Fer à Cheval il ristorante che serve la migliore fonduta di Megève. Il ristorante, consigliato dalla Guida Michelin, è famoso per le sue specialità savoiarde e il suo edificio in passato ospitava la vecchia fornace del paese.
 

Ristorante

“Les Enfants Terribles” presso l’Albergo Mont-Blanc.

Una brasserie di lusso con predisposizione artistica, dedicate al mito dello scrittore e pittore Jean Cocteau: il nome del ristorante dell’Albergo Mont Blanc prende ispirazione dal racconto di Cocteau “Les enfants terribles” e i suoi dipinti decorano le pareti. La cucina ha ricevuto il prestigioso riconoscimento dei due cappelli di Gault Millau.
 

Tempo libero

Con vista sul Monte Bianco.

A settanta kilometri da Ginevra (aeroporto) si trova la tipica località di Megève, ideale per gli sport invernali. Vanta quasi cent’anni di storia come località sciistica alla moda. Si può ancora percepire molto dello splendore del passato, soprattutto degli anni cinquanta, in questa ricca località sciistica, con le sue ville e i suoi chalet ben tenuti. Specialmente quando si parla di après-ski rinomato con savoir-vivre francese.
 

Partner ufficiale BMW

Hotel

Hotel Morgane ****.

Si tratta di un hotel cool, in cui team e design giovani sono in sintonia tra di loro. Si aggiunga la prima stella Michelin della cucina ispirata all’India e ad una concezione ecologica.
 

Tutti

Lo chalet Charamillon.

Nel comprensorio sciistico di Col de Balme, tra le sue piste gradevole e belle, si può assaporare un’atmosfera pastorale dai distinti tratti alpini. Le discese del Charamillon ospitano uno chalet che riporta lo stesso nome della località e che è dotato di una terrazza esposta a sud, una caffetteria e un bar.
 

Rifugio

Plan Joran.

Lo chalet Plan Joran, a quota 1.923, è dotato di una caffetteria, un bar e un ristorante. Lo chalet è facilmente raggiungibile con la cabinovia di Lognan (fermata intermedia) o con la seggiovia di Plan Joran nel comprensorio del ghiacciaio dei Grands Montets.
Mostra
altre esperienze