Highlight e consigli.

 

Partner ufficiale BMW

Scuola di sport sulla neve svizzera di Gstaad.

La scuola di sci e di snowboard svizzera di Gstaad si avvale della metodologia unitaria svizzera, affermata a livello internazionale: si tratta di un metodo orientato alla pratica, sviluppato e testato per molti anni, in grado di offrire a principianti ed esperti un'opportunità particolarmente semplice per migliorare lo stile e la tecnica sulla neve
 

04/01/2017 - 19/01/2017

Training BMW invernale – La preparazione perfetta per neve e ghiaccio.

L’innevato mondo alpino di Gstaad rappresenta lo scenario ideale per il training BMW invernale. Su una vastissima area appositamente predisposta, i nostri istruttori vi attendono con un intenso programma invernale che vi preparerà in modo ottimale alla neve e al ghiaccio.
 

Tempo libero

La BMW xDrive Cup Gstaad.

Emozioni sulle piste e divertimento nella guida: questa è la BMW xDrive Cup. Dall’01.12.2015 al 30.04.2016 avrà luogo un concorso aperto a tutti i fan degli sport invernali e con il quale i partecipanti non solo potranno vivere esperienze indimenticabili, ma anche vincere dei bellissimi premi.
 

Hotel

The Alpina Gstaad *****.

Il primo hotel a 5 stelle completo a Gstaad dopo oltre un secolo: è „The Alpina Gstaad“, costruito in stile alpino locale in una sintesi di accenti freschi e moderni e di legno antico.
 

Hotel

Grand Hotel Bellevue *****.

Grand Hotel, design e benessere tutto in uno: il Grand Hotel Bellevue conquista grazie a una spa di 2.500 m² in stile giapponese e camere e suite luminose e moderne.
 

Hotel

Wellness & Spa Hotel Ermitage *****S.

Sulla terrazza solarium a Schönried, sopra Gstaad, si trova il Wellness & Spa Hotel Ermitage, uno chalet resort nella grandezza delle Alpi. Da dicembre 2011 si presenta ampliato e rinnovato.
 

Hotel

Grand Hotel Park *****S.

Tra i Leading Hotels of the World e i Swiss Deluxe Hotel si conta il Grand Hotel Park a Gstaad, che per il suo 100o anniversario nel 2010 è stato magnificamente rinnovato. Il risultato: autentico e contemporaneo – e ovviamente lussuoso finanche nei dettagli.
 

Hotel

Gstaad Palace *****S.

100 anni fa, nel 1913, fu inaugurato il Gstaad Palace. Oggi conta fra i Leading Hotels of the World, Swiss Deluxe Hotels e le Leading Spas. Sotto la direzione della famiglia Scherz è stato costantemente adeguato ai tempi moderni pur conservando lo charme dei tempi passati.
 

Hotel

Chalet 1977.

Questo chalet di oltre 500 m2, che è già stato fotografato dalle riviste “Elle Decor”, “Architectural Digest” e “House & Garden”, è sicuramente in grado di soddisfare le richieste più esigenti in fatto di design. Inoltre, da questo chalet costruito nel 1977 si gode una vista panoramica assolutamente sgombra da qualsiasi ostacolo.
 

Rifugio

Bergrestaurant Eggli.

Un vero e proprio ristorante con 250 posti oltre a 200 sulla terrazza solarium è Eggli. Con la funivia ad un paio di minuti dal centro, il ristorante montano è un’istituzione. Si mangiano pietanze tipiche svizzere e anche piatti internazionali.
 

Rifugio

Wasserngrat.

Il Wasserngrat è la più alta struttura alpina del Saanenland. Altrettanto attrattiva la lavista su Gstaad dalla terrazza solarium – e tutt’intorno alla cima della montagna. Si cucinano ricette locali ma con impatto cosmopolita.
 

Rifugio

Refuge l‘Espace.

Come un nido d’acquila, il Refuge l‘Espaceauf si aggrappa a quasi 3.000 m d’altezza direttamente sulla sporgenza di Quille du Diable. Altrettanto spettacolare la veduta. La cucina quassù è semplice ma altrettanto buona.
 

Ristorante

Bernerhof.

Quattro sono i ristoranti che il Bernerhof offre: tutte alternative interessanti del Gourmet-Eldorado di Gstaad. Viene offerta una cucina premiata con cappelli da cuoco, tra cui ci sono un ristorante italiano, un pretenzioso ristorante cinese e anche vegetariani e vagani trovano posto per viziarsi qui.
 

Ristorante

Chesery di Robert Speth.

Dal 1984 Robert Speth ha trasformato la Chesery nel Non-plus-ultra del luogo. Punto dopo punto, ha fatto la sua cucina semplice ma ambiziosa, ora i cappelli da cuoco sono giunti a 18. Nel 1998 è arrivata anche una stella Michelin – e nel 2005 è stato eletto cuoco dell’anno in Svizzera.
 

Ristorante

Sonnenhof di Erich Baumer.

Una struttura senza pretese in cui si entra con sovrana modestia, il Sonnenhof. Ma la vista su Gstaad da qui è magnifica – e la cucina di Erich Baumer nella sua semplicità è più che impressionante. Particolarmente entusiasmante è il servizio organizzato da Louise Baumer.
 

Ristorante

16 Art Bar Restaurant.

A Saanen, ad un tiro di schioppo da Gstaad, i fratelli Buchs hanno realizzato un ristorante perfetto. Menù di poche portate sempre diversi, caminetto aperto con griglia e un’eccellente selezione di vini.
 

Ristorante

Rialto Bistro.

Una cucina così buona e autentica da guadagnarsi cappelli da cuoco. Questo, insieme al legame con i piatti tradizionali di ispirazione mediterranea, constrddistingue il Rialto Bistro al centro di Gstaad.
 

Tempo libero

Ghiacciaio e villaggio degli chalet con „Chic“.

Come up – slow down. Questo è il motto del villaggio degli chalet noto a livello mondiale e non trafficato, Gstaad, nell’Oberland bernese. Sei mesi di sport invernale sono qui garantiti perché l’area sciistica raggiunge il ghiacciaio Les Diablerets a 3.000 metri d’altezza.
Mostra
altre esperienze
BMW xDrive Cup Rules Destination

BMW xDrive Cup a Gstaad.

BMW xDrive Cup Rules 2017

Le semplici regole della BMW xDrive Cup.